Talis-Mano

Sono volati gli anni in cui non ho seminato che attese.

I corvi, capaci, hanno banchettato con le sementi irridendo il me fantoccio.

Sono giunto con le mani vuote all’unica strada che non ho eroso.

Gli sciacalli hanno abbandonato le mie spoglie sazi delle loro astuzie.

Sono pioggia e vento adesso.

Sono di sale e ferite decorato.

Sono vuoto di ieri e valigia di domani.

Sono l’eco di quello che pensavo e artista di quello che sarò.

Grazie mia luce per non avermi mai fatto ombra.

Grazie mia anima per avermi reso custode.

Grazie mia fatalità per essere mia certezza.

A te mio talismano.

A te mia via.

A te mio sempre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...